Le sedi Auser restano aperte, le attività di volontariato civico e di aiuto alle persone fragili e bisognose proseguono e diventano sempre più strategiche, sono sospesi  tutti gli incontri ricreativi e culturali in presenza, i balli, le feste sia all’aperto che al chiuso,  sospesi i convegni.  Le visite dei volontari  nelle Rsa e nelle case di riposo, così preziose per gli ospiti ricoverati,  sono sospese se le direzioni sanitarie decidono il divieto di accesso anche per le associazioni di volontariato. 

    L’ultimo DPCM cala sulle attività dell’Auser, in modo particolare sulla promozione sociale e sulle attività culturali.

    Pubblicato in Terzo settore

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.