14 Settembre 2010 - 14:34

    Tutela della salute e malattie rare

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Il convegno dell'Associazione Dossetti a Roma, il 16 settembre 2010

    Secondo le stime dell�OMS esistono un gruppo di 7-8.000 patologie che colpiscono tra il 6% e l'8% della popolazione nel corso della vita. Malgrado le singole Malattie Rare siano caratterizzate da una bassa prevalenza, il numero totale di persone che ne sono affette nell'UE si colloca tra 27 e 36milioni, di cui circa 2milioni solo in Italia.

    Il desiderio e l�impegno dell�Associazione �Giuseppe Dossetti: i Valori � Sviluppo e Tutela dei Diritti� � di riuscire a �costruire un respiro unico�, che superi le distanze, le differenze e le frammentazioni esistenti tra questi 2milioni di ammalati.

    Alla luce di tali considerazioni, persuasi che si tratti di una vera e propria emergenza per la quale non risultano pi� accettabili proroghe e ritardi, l'Associazione ha deciso di organizzare per il prossimo 16 settembre una giornata dal titolo: �Art. 32: Tutela della salute e le Malattie Rare? Costruire un respiro unico�.

    Scopo del Convegno � creare un momento di confronto che coinvolga i membri del Parlamento, gli esponenti del mondo scientifico, i rappresentanti dell�industria farmaceutica, del settore giuridico-legale ed altre autorevoli personalit�, affinch� si impegnino, in maniera risolutiva, a licenziare le misure legislative che � necessario adottare in favore di tali pazienti.

    Il Convegno si terr�a Roma gioved� 16 settembre 2010 presso la sede della Camera dei Deputati di Palazzo Marini, a partire dalle ore 8.30.

    Per maggiori informazioni:

    Associazione �Giuseppe Dossetti: i Valori � Sviluppo e Tutela dei Diritti�

    http://www.dossetti.it/

    Ultima modifica il 14 Settembre 2010 - 14:34

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.