21 Novembre 2020 - 07:46

    Valeria Fedeli e il disegno di legge PD per la Riforma della Rai

    Scritto da
    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Qui di seguito il disegno di legge PD per la Riforma della Rai, nella sua versione bollinata, presentato in Senato, come prima firma, dalla senatrice Valeria Fedeli. Di seguito un estratto dei contenuti dell’iniziativa.

    "Affidare proprietà, scelta delle strategie e dei vertici operativi della Rai a una Fondazione garante dell’autonomia da governo e partiti, del rispetto del contratto di servizio, del compito di tutela e rappresentanza dell’utenza, della gestione efficiente e trasparente delle società controllate e delle risorse che devono essere certe e ben programmate".

    "Per essere all’altezza della sfida del cambiamento, per accompagnare il Paese attraverso le profonde trasformazioni che lo stanno percorrendo e alle quali l’emergenza Covid ha impresso una fortissima accelerazione, la Rai deve cambiare se stessa, deve ripensare e rafforzare i propri strumenti e organizzazione, rilanciare la sua missione di servizio pubblico indipendente dalla lottizzazione partitica, autonomo, autorevole, plurale, efficiente, multimediale, di respiro europeo e internazionale. Siamo nel pieno di una rivoluzione digitale che sta modificando paradigmi, modelli e forme di organizzazione sociale, del lavoro, della comunicazione e produzione artistica, culturale, scientifica. La Rai deve essere in grado di veicolare questa trasformazione".

    "La Rai deve investire sulla sua autorevolezza e su una specificità e diversità molto forte. Far vivere, e quindi dare voce, corpo, racconto ai valori riconosciuti nel contratto di servizio e quindi la parità, il superamento del gender gap, delle discriminazioni, degli stereotipi soprattutto nella rappresentazione della donna e dei ruoli femminili investendo anche nell’empowerment femminile in azienda. Sostenibilità, innovazione, inclusione: questi sono gli asset su cui deve essere costruita l’offerta".

    Valeria Fedeli

    Ultima modifica il 23 Novembre 2020 - 10:00

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.