03 Dicembre 2020 - 14:03

    Zampa: “Promuovere i diritti e il benessere delle persone disabili in tutti i campi della società civile”

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Zampa: “Promuovere i diritti e il benessere delle persone disabili in tutti i campi della società civile” LaPresse

    ‘“Ricostruire meglio: verso un mondo post Covid-19 inclusivo della disabilità, accessibile e sostenibile’. A questo tema molto attuale e impegnativo è dedicata la Giornata internazionale delle persone con disabilità, che ci richiama all’obbligo di non lasciare indietro nessuno mai, per nessuna ragione”.


    È quanto dichiara in una nota la Sottosegretaria di Stato alla Salute Sandra Zampa.

    “Ci sollecitano oggi le parole del Presidente della Repubblica Mattarella a non dimenticare mai che le persone con disabilità rappresentano una risorsa che deve essere messa in condizione di potersi esprimere e potersi realizzare” – aggiunge la Sottosegretaria.

    “Bisogna promuovere i diritti e il benessere delle persone disabili in tutti i campi della società civile. È scritto anche nella Convenzione sui diritti delle persone con disabilità adottata nel 2006, che ha ribadito il principio di uguaglianza e la necessità di garantire la loro piena ed effettiva partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale. L’Agenda 2030 evidenzia inoltre i diritti delle persone con disabilità e il dovere di non lasciare indietro nessuno, mirando al rafforzamento dei servizi sanitari nazionali e al miglioramento di quelle strutture garantiscano l’accessibilità per tutte le persone” – conclude Zampa. 

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.