19.3 C
Roma
domenica, 16 Giugno, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Sarajevo: grande successo del Sanremo Giovani World Tour

Grande successo ed entusiasmo ha accompagnato la tappa sarajevese del Sanremo Giovani World Tour, per la prima volta proposto in Bosnia-Erzegovina (BiH). Un Dom Mladih (Casa dei Giovani) gremito in ogni ordine di posti, nel quartiere di Skenderija di Sarajevo, si e’ fatto trascinare dalle melodie dei giovani talenti italiani Martina Beltrami, Fiat 131, Noor e Maninni, che, sotto la direzione artistica di Maurizio Filardo, hanno alternato nuove hit ad immortali capolavori della storia della canzone italiana. Al concerto hanno altresi’ preso parte, anche loro acclamatissimi, gli artisti bosniaco-erzegovesi Lela e Laka, assai conosciuti dal pubblico locale.

L’evento – organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Sarajevo in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – ha suscitato profondo risalto mediatico ed e’ stato ripreso dall’emittente nazionale Hayat TV. Tra il pubblico, composto in gran parte di giovanissimi, anche esponenti della collettivita’ italiana, rappresentanti della comunita’ internazionale ed Autorita’ istituzionali della BiH, tra le quali il Ministro della Scienza, dell’Universita’ e della Gioventu’ del Cantone di Sarajevo, Pavle Krstic.

“L’eccellente riuscita dell’iniziativa – ha dichiarato l’Ambasciatore Marco Di Ruzza – conferma la popolarita’ e il prestigio di cui gode in Bosnia Erzegovina la cultura italiana, nelle sue varie declinazioni, porgendosi quale ponte ideale per l’ulteriore sviluppo delle relazioni bilaterali e cio’ anche in virtu’ del contributo che la nostra diplomazia culturale e’ in grado di apportare ai processi di riconciliazione nel Paese balcanico, specie guardando alle nuove generazioni”.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI