7.3 C
Roma
giovedì, 22 Febbraio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

45584 è il numero solidale di Progetto Arca per potenziare i servizi dedicati ai più fragili

Secondo gli ultimi dati Istat (ottobre 2023), l’Italia nel 2022 ha registrato un aumento importante delle persone che vivono in condizione di povertà assoluta: sono 2,18 milioni le famiglie, cioè 8,3% del totale (nel 2021 erano il 7,7%), e oltre 5,6 milioni di individui (9,7% in crescita dal 9,1% dell’anno precedente). Un peggioramento che ha interessato in particolar modo le famiglie numerose con minori.

In questo contesto, Fondazione Progetto Arca opera da 30 anni a livello nazionale per fornire un sostegno alimentare e abitativo a chi vive in uno stato di indigenza ed esclusione sociale.

Per le persone senza dimora ha creato, in particolare in questi ultimi anni dopo il Covid, una rete di Cucine mobili, ovvero speciali foodtruck itineranti a Milano, Varese, Torino, Padova, Roma, Napoli e Bari che distribuiscono pasti caldi tutte le sere in strada. Ogni settimana sono in tutto 2.600 le cene, e altrettante colazioni, distribuite dai volontari nelle 7 città. A Milano, inoltre, Progetto Arca mette a disposizione équipe multidisciplinare all’interno di strutture di accoglienza per chi non ha una casa e desidera un riparo.

Per le famiglie fragili in difficoltà, Progetto Arca offre un aiuto alimentare mettendo a disposizione spese gratis nei Market solidali aperti nell’ultimo anno: 4 a Milano e poi a Roma, Napoli, Bari, Ragusa. Nell’ultimo anno sono stati 29.600 gli aiuti alimentari, tra pacchi viveri e spese ai market. Alle persone e alle famiglie che vivono anche un disagio abitativo, offre percorsi di reinserimento all’interno di case in housing sociale; gli appartamenti sono 120, localizzati in particolare a Milano, Roma e Genova.

Con i suoi 500 volontari, Progetto Arca ha aiutato nel complesso 53.600 persone nell’ultimo anno. Per proseguire in questo importante impegno, lancia una campagna a sostegno delle sue attività: è possibile per tutti partecipare con una donazione inviando un sms o chiamando da rete fissa il numero solidale 45584, dal 14 gennaio al 4 febbraio 2024.

Alberto Sinigallia, presidente di Fondazione Progetto Arca: “Grazie ai nostri operatori, base solida di tutti i servizi che riusciamo a concretizzare e personalizzare per le persone fragili; ai nostri volontari, colonna portante di tante attività sia in strada sia all’interno dei centri di accoglienza; ai nostri donatori affezionati, che ci permettono di migliorare e potenziare il nostro sostegno. E grazie a chiunque vorrà offrire il suo aiuto a questa campagna per essere al fianco, insieme a noi ogni giorno, di chi ha meno”.

I fondi raccolti dalla campagna solidale verranno destinati nello specifico all’acquisto di pasti e materie prime per le colazioni delle Cucine mobili, e di kit igienico-sanitari distribuiti dalle Unità di strada che affiancano i foodtruck, oltre al potenziamento del personale coinvolto nella gestione del servizio (coordinatore dei volontari, educatori, operatori sociali, personale infermieristico). E ancora ai centri di accoglienza, in particolare per le spese di gestione aumentate a causa del caro bollette, e ai due nuovi condomini sociali a Milano e Roma che necessitano di ristrutturazione per offrire adeguata e dignitosa accoglienza.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI