10.3 C
Roma
sabato, 24 Febbraio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

“Un social per chi non c’è” di Emma Desai

“Per restare vicini, anche se distanti” recita il claim sul sito di Aldilapp, la nuova app per cimiteri, che permette di geolocalizzare più facilmente una tomba tramite Google Maps, chiedere un servizio di pulizia per la lapide o prenotare la consegna di fiori freschi. E ancora, scrivere un pensiero sul profilo virtuale del defunto e accendere un cero, anch’esso digitale. Nata da un’idea di Enrico Massi, la piattaforma ricorda come anche i cimiteri necessitino di innovazione: la digitalizzazione permetterà a chi è impossibilitato a muoversi di sentirsi più vicino al proprio defunto, aiutando anche a ritrovare quel caro estinto che lo sbiadire del ricordo ha disperso. Senza contare la possibilità di avvicinare i più giovani, o chi vive all’estero, ad un luogo ormai quasi dimenticato. Presentata a inizio settembre da AnconAmbiente, partecipata comunale di servizi di igiene urbana di Ancona è già attiva in alcuni centri marchigiani e pugliesi.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI