26 C
Roma
venerdì, 12 Aprile, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

“Pensiero Imprudente”: quell’albero di mimosa

Claudio Imprudente, giornalista e scrittore; protagonista del processo di cambiamento culturale verso il riconoscimento nei disabili di risorse, capacità, opportunità e diritti, Imprudente, sebbene conviva con una severa disabilità, riesce a esprimersi con l’ausilio di una tavoletta di plexiglas trasparente e in passato è stato ospite di O anche No. È uno dei fondatori di Maranà-tha, una comunità di famiglie per l’accoglienza e presidente del Centro Documentazione Handicap di Bologna (www.accaparlante.it). Qui riportiamo un estratto di un suo articolo per Superando.

«Per prepararci con consapevolezza alla Giornata Internazionale della Donna – scrive Claudio Imprudente nella sua rubrica “Pensiero Imprudente” – con il gruppo di educatori e animatori con disabilità del “Progetto Calamaio” della Cooperativa Accaparlante di Bologna, abbiamo dedicato una mattinata alla visione di uno degli ultimi e più interessanti successi del cinema italiano, “C’è ancora domani”, scritto, diretto e interpretato da Paola Cortellesi. Poi, rivolgendomi a quel bell’albero di mimosa che mi “saluta” ogni mattina, mi sono chiesto: “Ma la rivoluzione è finita o c’è ancora domani?”»

Negli ultimi giorni, prima di andare a lavorare, non ho potuto fare a meno di ammirare i vivaci fiorellini gialli di un rigoglioso albero di mimosa che fa capolino nel parco adiacente al posto di lavoro. Di questi tempi, considerando i molteplici squilibri causati dalla crisi climatica, rimango colpito dalla puntualità di questa fioritura: siamo infatti a ridosso dell’8 Marzo, Giornata Internazionale della Donna!

Qui l’articolo completo: https://www.superando.it/2024/03/07/pensiero-imprudente-quellalbero-di-mimosa/

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI