15.3 C
Roma
giovedì, 23 Maggio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Arena di Pace 2024, “giustizia e pace si baceranno” – Venerdì 3 maggio alle ore 11:30

Venerdì 3 maggio alle ore 11:30, presso il Salone dei vescovi nell’episcopio veronese (piazza Vescovado, 7) la conferenza stampa di presentazione dell’incontro dei movimenti popolari italiani con Papa Francesco.

Le motivazioni, il senso e il programma degli appuntamenti di sabato 18 maggio

Sabato 18 maggio Papa Francesco incontrerà a Verona centinaia di delegati e delegate dei movimenti popolari provenienti da tutta Italia in occasione di Arena di Pace e poi migliaia di fedeli allo stadio Bentegodi, dove officerà una messa aperta a tutta la cittadinanza e a cui parteciperanno anche 4mila ragazzi e ragazze radunate dal Centro pastorale adolescenti e giovani della diocesi scaligera.

L’occasione è storica. Verona torna a ospitare un’Arena di Pace a 10 anni dall’ultima volta, in un momento drammatico in cui disuguaglianze ed esclusione sociale non sono mai state così diffuse nel Paese, dove i diritti sociali continuano a essere messi in discussione, la partecipazione diminuisce e in un contesto geopolitico globale che fa della “terza guerra mondiale a pezzi”, denunciata dal Santo Padre, un’istantanea di terribile attualità, più che un monito per il futuro.

A Verona confluiranno i movimenti popolari che con le loro pratiche e capacità di intrecciare relazioni dal basso ricostruiscono comunità, promuovono convivialità e lottano per la dignità della vita. Quelli che Francesco definisce “poeti sociali”, indicandoli come unica speranza per la conversione ecologica di cui ha bisogno l’umanità. Non sono avanguardie ma società in movimento. Realtà che immaginano un presente alternativo all’insegna del motto “giustizia e pace si baceranno” che ispira tutta l’iniziativa di Arena di Pace.

La manifestazione, così come la messa al Bentegodi, sono poi parte di una più ampia visita che porterà il Papa a incontrare sacerdoti e consacrati nella basilica di San Zeno, migliaia di bambini e ragazzi nella piazza adiacente e i detenuti della casa circondariale di Montorio.

Le motivazioni, il senso e il programma degli appuntamenti di sabato 18 maggio verranno comunicati alla stampa con una conferenza venerdì 3 maggio. L’appuntamento è alle 11:30 presso il Salone dei vescovi nell’episcopio veronese (piazza Vescovado, 7).

Interverranno:

Monsignor Domenico Pompili, vescovo di Verona

Giuseppe De Marzo, coordinatore nazionale della Rete dei Numeri Pari

Alessandro Galassi, direttore artistico Arena di Pace

Vanessa Nakate (in collegamento), attivista e ospite ad Arena di Pace

Rappresentanti della Pastorale giovani, adolescenti e liturgica

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI