20.5 C
Roma
venerdì, 12 Aprile, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Un aquilone in viaggio per la pace. Angeli di Ninfa

Il 22 aprile le volontarie dell’Associazione Angeli di Ninfa odv di Carmagnola (To) che segue utenti autistici e disabili intraprenderanno un Viaggio verso il Parlamento Europeo  a Strasburgo portando in dono alcuni aquiloni realizzati dai ragazzi  autistici e dalle scuole coinvolte nel progetto quale simbolo di pace.

Perché l’AQUILONE? L’Aquilone è  considerato il Simbolo della libertà  e hanno voluto unire anche il simbolo delle farfalle che significano Cambiamento.

Il logo del progetto  è costellato di farfalle l’auto  delle volontarie sarà evidenziata da un’opera con due farfalle colorate simbolo dei colori della pace e del viaggio quale simbolo per lungo percorso per arrivare ad essa.

Il progetto, ideato dalla volontaria dell’Associazione Gerarda Moschella, vuole coinvolgere alcuni paesi del Piemonte,  comprese alcune scuole; la Casa di Riposo Residenza del Bosco e diversi Comuni sul percorso.

La partenza , il 22 aprile, sarà davanti al palazzo comunale di Carmagnola dove e ad ogni passaggio in alcuni Comuni limitrofi verranno lasciati degli  aquiloni in segno di rispetto e pace. A testimonianza dell’iniziativa, verrà girato un cortometraggio che raccoglierà il percorso degli Aquiloni  della pace ed il loro volo di fronte alle varie sedi comunali dove ogni sindaco con l’aquilone in volo verso l’alto pronuncerà la semplice frase: “LA PACE SI COSTRUISCE DALLE PICCOLE COSE”, mentre alcune scuole ed asili costruiranno degli aquiloni coloratissimi e recanti delle frasi di pace.

Il filmato verrà poi proiettato al Cinema Elios di Carmagnola. A Strasburgo le volontarie doneranno, oltre alcuni aquiloni , anche due opere d’arte raffiguranti gli angeli dell’artista montecchiese Iller Incerti con cui hanno portato avanti percorsi inclusivi di mostre ed il libro Guarire con L’Arte edizioni PSICHE della loro madrina per l’arte, la volontaria Carla Bertone, Critico d’arte, che ha raccolto le esperienze dei ragazzi con l’artista ed il grande beneficio apportato in loro dalla bellezza; oltre che le importanti iniziative promosse dall’associazione quali  la donazione di opere dei ragazzi e dell’artista Incerti alla Citta della Salute di Torino e all’Ospedale Michele e Pietro Ferrero di Verduno nell’ottica di umanizzare le strutture apportando accoglienza e cura visiva ai pazienti e a chi vi lavora quotidianamente.

L’iniziativa terminerà il 22 Maggio  a Roma, in udienza  presso il Santo Padre,  le volontarie recheranno in dono l’ultimo  aquilone,  e l’opera raffigurante il volo di due farfalle colorate, che ha percorso tutto il tragitto della Pace insieme a loro, appesa ben visibile sul retro dell’auto dal titolo “Le sfide che lanciamo sono le nostre radici”, realizzata appositamente da Iller Incerti; inoltre,  il libro Guarire con L’Arte edizioni Psiche di Carla Bertone che conclude il progetto rammentando fra le sue pagine la chiamata alle arti della chiesa nei confronti degli artisti quali missionari della bellezza, carpendo allo Spirito i suoi tesori per  rivestirli di parola, di colori, di forma, di accessibilità, veicolo di pace e specchio del creato.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI