17.1 C
Roma
martedì, 28 Maggio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Vela solidale: La Spezia ospita un Festival di parole e musica con i Ladri di Carrozzelle

Dal 29 settembre al 1° ottobre alla Spezia si tiene la decima edizione di Marelibera, festival della vela solidale, che chiama a raccolta le associazioni che navigano insieme a persone con disabilità, giovani a rischio, persone fragili o con disagio sociale per l educare e riabilitare.

Promosso dall’Unione Italiana Vela Solidale, organizzato dall’associazione spezzina La Nave di Carta, Marelibera è una festa di mare inclusivo e senza barriere: tre giorni di sport, incontri, laboratori, concerti, musica, scienza e, soprattutto, veleggiate sulle barche messe a disposizione da sezioni della Lega Navale, da associazioni sportive, da circoli velici e da armatori privati, chiamati a partecipare a questa gara di solidarietà per dare a tutti, nessuno escluso, la possibilità di provare l’emozione di navigare a vela. La parola d’ordine è Tutti a bordo! il link per iscriversi alla veleggiata del 30 settembre e alla parata del 1° ottobre ( aperta anche alle barche a motore) sito  www.navedicarta.it

Novità di questa edizione di Marelibera, concomitante con La Notte Europea dei Ricercatori (29 settembre), è lo spazio dedicato alle scienze del mare curato dall’INGV, Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, in collaborazione con CNR-ISMAR, CNR-ICMATE, ENEA, UNIPI, UNIPV e CMRE e una rete di associazioni impegnate in progetti di Citizen Science sul mare. La scienza include, includi la scienza sarà il filo conduttore delle attività rivolte alle scuole, associazioni del Terzo settore e alla cittadinanza.

Vent’anni di Unione Italiana Vela Solidale

L’edizione 2023 di Marelibera festeggia anche il ventennale dell’Unione Italiana Vela Solidale (UVS) che riunisce le principali associazioni che operano nel sociale attraverso la navigazione a vela. Fondata nel 2003 da La Nave di Carta, Fondazione Exodus, Non Solo Vela e Mal di Mare, l’UVS conta attualmente 20 associazioni aderenti, presenti su tutto il territorio nazionale. In due decenni di attività le associazioni UVS hanno fatto navigare più di 120 mila persone. Le associazioni UVS sono:

I Tetragonauti, Milano; NonSolo Vela, Genova; Fondazione Tender To-Nave Italia, Genova; La Nave di Carta, La Spezia; Fondazione Exodus, Elba; Amici della Darsena Romana, Civitavecchia; Mal di Mare, Roma; Arcobaleno Cooperativa Sociale Tuscolana di Solidarietà, Frascati; Un Ponte nel Vento, Ischia; Associazione Life, Napoli; Gv3 a gonfie e vele verso la vita, Brindisi; Velaki, Monopoli; Sportinsieme Sud, Barletta; Marinando, Rimini; Marinando Ravenna; Vela 21, Cervia; Centro Koros, Catania; Associazione GPS, Porto Torres; New Sardinia Sail, Cagliari.

Marelibera è realizzato con il contributo di Fondazione Carispezia nell’ambito del Bando Aperto 2023 nel settore Cultura, il supporto dell’ Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, Marina Militare, Guardia Costiera, CLSA- Aeronautica, CNeS-Polizia di Stato, Ufficio scolastico Regionale Liguria, Tarros Group, Registro Italiano Navale, INGV.  Ha il patrocinio della Regione Liguria e dei Comuni della Spezia, Lerici e Portovenere.

Stasera alle 21 al Pin il concerto dei Ladri di Carrozzelle, nato nel 1989 nell’ambito delle attività della Cooperativa Arcobaleno di Frascati e primo gruppo del panorama musicale italiano formato principalmente da artisti con disabilità.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI