18.2 C
Roma
mercoledì, 28 Febbraio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

La campagna di CERCHI ANTI VIOLENZA, il progetto di The Circle Italia Onlus e Polizia di Stato dedicato a sensibilizzare, informare e formare, condividere una cultura diversa, contro la violenza

Al via CERCHI ANTI VIOLENZA con la campagna di sensibilizzazione (on air dal 17 novembre 2023) e la prima tappa del progetto a Napoli (27-29 novembre) con workshop per operatori, appuntamenti nelle scuole e punti informazione per i cittadini.

CERCHI ANTI VIOLENZA è il protocollo d’intesa che vede la collaborazione tra The Circle Italia Onlus e Polizia di Stato, un progetto destinato a diverse fasce di pubblico composto da appuntamenti per operatori del settore impegnati sul campo, momenti di sensibilizzazione per studenti delle scuole superiori, punti informativi destinati ai cittadini e una campagna di sensibilizzazione diffusa online e offline su tutto il territorio nazionale.

CERCHI ANTI VIOLENZA è dedicato a formare, sensibilizzare, prevenire, Informare, condividere una cultura contro la violenza, a favore delle donne, per avere informazioni e strumenti corretti, perché ciascuno possa fare la propria parte.

La violenza contro le donne va combattuta con un’informazione corretta e giusti strumenti, come l’Ammonimento del Questore e il Protocollo ZEUS, due mezzi che, operando sinergicamente, si sono rivelati estremamente efficaci nell’interrompere il «ciclo della violenza», prevenendo le recidive e salvando vite umane. Questo l’impegno della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, che ha esteso lo schema operativo – inizialmente sviluppato a Milano – a tutto il territorio nazionale, con delle potenzialità che oggi, attraverso la collaborazione con The Circle Italia Onlus, potranno essere ulteriormente implementate. Il progetto si impegna a diffondere legalità e solidarietà perché sia possibile indignarsi, commuoversi e fare parte del cambiamento, secondo le parole di Annie Lennox, founder The Circle.

CERCHI ANTI VIOLENZA è realizzato grazie alla donazione ricevuta da Elodie e Myss Keta vincitrici di

Celebrity Hunted di Amazon Prime Video ed Endemol Shine Italy.

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE

Autore della campagna è Leandro Emede – fotografo e regista, tra i nomi più interessanti nella direzione artistica in Italia, con una grande esperienza nel mondo della musica e della moda, al lavoro con il team di The Circle. Il progetto si rivolge a tutti, dai ragazzi agli adulti, dalle donne agli uomini per diffondere e rappresentare quanto più possibile il messaggio principale: LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE È UN PROBLEMA DI TUTTI e vuole parlare di tre tipi di violenza: fisica, psicologica ed economica.

L’ispirazione di Emede arriva dalla cronaca: molto spesso il giorno dopo un femminicidio, i media propongono immagini delle vittime – tratte dai social network – felici ed è chiaro, leggendo della tragedia, che quelle fotografie nascondono storie di violenza. Le tre protagoniste della campagna (donne scelte tra persone comuni) sono dunque sorridenti così che sia ancora più forte il contrasto del racconto creato attraverso un ossimoro, un cortocircuito tra immagini e parole.

Oltre alle immagini e ai testi (anche utili  per descrivere le tre tipologie di violenza) la campagna riporta suggerimenti pratici, concordati con Polizia di Stato: numero di emergenza unico europeo 1 1 2, app Youpol, numero pubblica utilità 1522.

La violenza sulle donne è un problema di tutti. È un problema di una bambina, di una donna, di tante donne, un problema per un neonato, figlio di una vittima e di un uomo violento, un problema per tanti genitori di figlie che subiscono, un problema per un fratello che ha una sorella che vive nella paura, è un problema per gli amici, per i vicini di casa, per i medici che quella donna curano, per chi lo sa, per chi la violenza la combatte per mestiere ed è un problema di tante madri e padri che hanno figli violenti e dei fratelli e degli amici di quegli uomini che usano la violenza. È un problema di tutti i giorni e non c’è un limite ai danni che la violenza produce. La violenza sulle donne è un problema di tutti, è un problema degli esseri umani e tutti dobbiamo e possiamo occuparcene.

The Circle Italia Onlus in 13 anni, da quando opera nel nostro paese, ha realizzato molti progetti, ha raccolto più di 2 milioni di euro, distribuendoli ad associazioni che lavorano sul campo ma mai come ora, con CERCHI ANTI VIOLENZA siamo convinte, certamente grazie alla collaborazione con Polizia di Stato e allo straordinario numero di socie volontarie coinvolte, di essere così ‘vicine’ al problema, vicine alle persone. Vorremmo condividere il più possibile questo nostro orgoglio, l’orgoglio del nostro impegno così a fianco delle donne e grazie all’aiuto di tutti vogliamo arrivare a più persone possibili anche grazie alla campagna di sensibilizzazione che ciascuno può condividere tramite social, mail, newsletter o anche solo parlandone perché parlare di violenza è già un modo per combatterla. E allora aiutateci, aiutiamoci. La violenza sulle donne è un problema di tutti, tutti i giorni, grazie.”

Adelaide Corbetta, presidente The Circle Italia Onlus

“Per la prima volta mi occupo, grazie a questo progetto, di violenza contro le donne e ho accettato per tanti motivi. Grazie a The Circle e a Polizia di Stato che mi hanno coinvolto e che mi hanno permesso di lavorare con sicurezza e serietà. Sono convinto che chi ha la fortuna di fare un lavoro come il mio debba applicare questo privilegio per comunicare messaggi e soprattutto provare a immaginare un futuro diverso.”

Leandro Emede, fotografo e regista

La prima tappa è prevista a Napoli il 27, 28 e 29 novembre 2023 e vede la collaborazione tra The Circle Italia e la Questura di Napoli con la Divisione della Polizia Anticrimine. In particolare il workshop per gli operatori è ospitato dal Museo MADRE nella giornata del 27 novembre, il 28 e 29 novembre si prosegue con gli appuntamenti in alcune scuole superiori per incontrare gli studenti mentre nella giornata del 28 novembre è previsto il punto informativo grazie alla collaborazione con Unità Mobile di Polizia di Stato.

I workshop per operatori e gli appuntamenti nelle scuole sono realizzati attraverso la consulenza di Wise Growth, società che offre formazione e attività strategica nell’ambito dell’inclusione e la valorizzazione degli individui, in collaborazione con il team di The Circle Italia e Polizia di Stato.

Workshop

L’invito è per gli operatori e per i professionisti impegnati nella lotta contro la violenza sulle donne. La proposta è rivolta a forze dell’ordine, avvocati, magistrati, operatori sociali e rappresentanti di associazioni per costruire buone prassi di lavoro comune, abbattere pregiudizi reciproci e migliorare attenzioni e competenze. La giornata si caratterizza come un workshop che possa essere uno spazio di lavoro in cui confrontarsi sulle pratiche, sulle soluzioni possibili e sull’efficacia dell’azione di contrasto alla violenza di genere. Si tratta di un momento di scambio e partecipazione, con l’obiettivo di fare rete e promuovere collaborazione tra soggetti che a diverso titolo si occupano di violenza.

Centrale il tema della cooperazione e dell’integrazione tra servizi come modalità più efficace per contrastare la violenza, fenomeno complesso e articolato che richiede risposte integrate.

The Circle Italia ringrazia Museo MADRE per la generosa ospitalità.

SCUOLE

L’obiettivo dell’incontro è quello di informare, sensibilizzare e responsabilizzare ragazze e ragazzi sulla violenza nei confronti delle donne e soprattutto sulla sua prevenzione a partire dai piccoli gesti di ogni giorno. L’informazione mira anche a far conoscere procedure di emergenza, possibilità di aiuto, contatti e riferimenti a ragazze e ragazzi che si trovassero coinvolti in vario modo in episodi di violenza. Mediante l’incontro le ragazze e i ragazzi sono chiamati a esprimere i loro pensieri sul tema e diventare attivi promotori di una cultura contro la violenza. In ogni incontro, di 90 minuti, è prevista la presenza di una o più rappresentanti di The Circle e di Polizia di Stato oltre agli insegnanti. Agli studenti sarà presentata la campagna di sensibilizzazione e sarà proposto di prendere parte alla divulgazione tramite i loro canali, costruendo con i ragazzi un percorso di condivisione.

PUNTO INFORMATIVO

Grazie a Polizia di Stato in ogni città coinvolta nel progetto sono previsti dei punti di informazione e divulgazione di materiale dedicati ai cittadini, anche attraverso la campagna di sensibilizzazione realizzata da Leandro Emede con The Circle Italia.

Giornate di confronto per le professionalità coinvolte nella lotta alla violenza (forze dell’ordine, avvocati, magistrati, operatori sanitari, centri e associazioni).

Una serie di appuntamenti nelle scuole superiori con il coinvolgimento diretto di Polizia di Stato e delle volontarie di The Circle.

Un’azione di informazione, sempre grazie al coinvolgimento diretto di Polizia di Stato e delle volontarie di The Circle, con presidi nelle città interessate.

Una campagna di sensibilizzazione, realizzata da Leandro Emede, fotografo e regista – tra i nomi più interessanti della direzione artistica del nostro paese – diffusa online e offline in tutta Italia.

Per ogni città coinvolta, organizzazione di un incontro con le socie e le amiche di TCI presenti sul territorio per cercare di allargare il cerchio.

THE CIRCLE ITALIA ONLUS

Indignatevi commuovetevi e siate parte del cambiamento. Annie Lennox, founder The Circle

Nato in Inghilterra nel 2008, grazie ad Annie Lennox, The Circle è attivo in Italia dal 2010. Crede nei diritti e che l’affermazione dei diritti porti benessere, si impegna perché valori come uguaglianza, istruzione e merito siano riconosciuti, è consapevole che aiutare una donna significa aiutare tante persone. Il lavoro delle donne di The Circle è volontario e reso a titolo gratuito, oltre a questo The Circle non trattiene ricavi ma realizza progetti i cui proventi, quanto più possibile, arrivino direttamente alle Onlus impegnate sul campo verificandone la serietà e le prospettive di sostenibilità. Dal 2010 The Circle Italia ha raccolto e donato più di 2 milioni di euro grazie a raccolte fondi, informato e coinvolto attraverso diverse campagne di sensibilizzazione e, nel 2020 è stato istituito Nellie Award Italia, il premio dedicato alle donne e al merito.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI