7.3 C
Roma
giovedì, 22 Febbraio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Senza dimora, Sant’Egidio: domani, 1 febbraio, alla stazione termini il ricordo di Modesta Valenti

Giovedì 1 febbraio, alle 18,30, al binario 1 di Termini (ingresso da via Marsala 65), si svolgerà – presso la targa che la ricorda – una cerimonia in memoria di Modesta Valenti, la donna senza dimora che 41 anni fa morì davanti alla stazione, dopo ore di agonia, perché, essendo sporca, l’ambulanza si rifiutò di portarla in ospedale.

Interverranno il presidente della Comunità di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo, mons. Benoni Ambarus, vescovo ausiliare di Roma delegato per la carità e Adriano Mureddu, Chief Human Resources Officer di Ferrovie dello Stato italiane.

La cerimonia di domani sera è solo il primo appuntamento di solidarietà della Comunità di Sant’Egidio per non dimenticare chi vive nella strada in povertà estrema. Domenica 4 febbraio, in centinaia – tra senza dimora, volontari loro amici e tutti coloro che vorranno unirsi – si ritroveranno alle 12 a Santa Maria in Trastevere per una solenne celebrazione in cui verranno ricordati i nomi di quanti, come Modesta, sono morti nella strada negli ultimi anni. Lo stesso avverrà nelle settimane successive in diversi quartieri della Capitale e in altre città italiane ed europee.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI