29 Ottobre 2010 - 15:42

    Il suono dell'ombra

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    La prima raccolta completa di Alda Merini

    Ad un anno dalla scomparsa di Alda Merini, poetessa molto amata, personaggio trasgressivo e commovente morta praticamente in miseria, che ha saputo parlare direttamente al cuore delle persone, Mondadori pubblica la sua antologia completa intitolata Il suono dell'ombra.

    Dai pi� intriganti, coinvolgenti e conosciuti capolavori alle pagine dimenticate, questa raccolta � corredata da un ampio saggio critico e biografico di Ambrogio Borsani. Per la prima volta le raccolte poetiche degli inizi sono riproposte per intero: La presenza di Orfeo, Nozze Romane, Paura di Dio. Il volume comprende anche titoli pi� recenti e molto noti come Vuoto d'amore, Superba � la notte e l'ultimo lavoro, Il Carnevale della Croce, insieme ad altre rarit�. Accanto alle prose autobiografiche L'altra verit� e Lettera al dottor G., che testimoniano la straziante discesa agli inferi del manicomio, vengono riproposti integralmente i suoi racconti, da Il ladro Giuseppe alle suonate liriche di Delirio amoroso a Il tormento delle figure. Una sezione di aforismi, fulminanti e divertentissimi, documenta un'attivit� quasi ventennale. Il volume comprende inoltre una decina di poesie inedite.

    Il 2 novembre, per ricordare Alda Merini a un anno dalla sua scomparsa e in occasione dell'uscita dell'antologia, Licia Maglietta reciter� dei versi della poetessa all'Auditorium di Milano (largo Mahler 1 - ore 18.30 - ingresso libero).

    Il suono dell'ombra, Alda Merini, 2010 Mondadori, pp. 1041, euro 38,00.

    Ultima modifica il 29 Ottobre 2010 - 15:42

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.