9.8 C
Roma
giovedì, 22 Febbraio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Daniele Mencarelli al SERMIG. Lo scrittore romano ospite dell’Università del Dialogo

Lunedì 27 novembre – ore 18,45 – Arsenale della Pace Torino

La fragilità come terreno di incontro, per sperimentare vicinanza e costruire vie concrete di fraternità. Sarà questo il filo conduttore del prossimo incontro dell’Università del Dialogo del Sermig. Ospite lo scrittore e poeta romano Daniele Mencarelli: adolescenza e giovinezza travagliata, ma anche un cammino di rinascita e di nuove consapevolezze.

Tra le sue opere più conosciute “Tutto chiede salvezza” in cui ha raccontato del TSO, il trattamento sanitario obbligatorio, vissuto quando aveva vent’anni, nell’estate del 1994. Da questo romanzo è tratta per Netflix la serie omonima, con regia di Francesco Bruni. In questi mesi è in libreria con “Fame d’aria”, romanzo che parla del rapporto tra un padre e suo figlio autistico.

Daniele Mencarelli dialogherà con i giovani e gli adulti negli spazi dell’Arsenale della Pace di Torino, lunedì 27 novembre, a partire dalle 18,45 sul tema “Fragili insieme”.

L’Università del Dialogo è lo spazio di formazione permanente promosso dal Sermig, la realtà di pace e solidarietà nata nel 1964 da un’intuizione di Ernesto Olivero e sua moglie Maria. Obiettivo: riflettere sui problemi del nostro tempo in una prospettiva di speranza. Inaugurata in Vaticano il 31 gennaio del 2004 da papa Giovanni Paolo II, negli ultimi anni l’Università del Dialogo ha accolto testimoni di ogni orientamento, della cultura e dei media, dell’economia e della politica, della solidarietà e dell’arte. Adulti con responsabilità particolari disposti a confrontarsi con i giovani, realizzando anche in campo culturale quell’incontro tra generazioni che il Sermig considera indispensabile per cambiare il mondo.

La nuova sessione 2023-2024 è dedicata al tema “Mai più soli”.

L’incontro è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti e sarà trasmesso anche in streaming sulle pagine Youtube e Facebook del Sermig e sul sito: www.sermig.org/diretta

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI