21.9 C
Roma
domenica, 14 Aprile, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Il premio Costruiamo Gentilezza nello Sport va all’Università

Presentato all’Università di Udine
Il Premio “Costruiamo Gentilezza” nato dall’idea della giornalista fiorentina, Gaia Simonetti, in sinergia con Ussi, Ussi Toscana e l’Associazione Cor et Amor è stato presentato come case history sulla comunicazione al Master di Amministrazione delle Imprese Sportive dell’Università di Udine coordinato dalla Prof.ssa Michela Mason.
Il Master è realizzato dall’Università di Udine interateneo con l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”, ha ricevuto il patrocinio del CONI (Comitato Regionale Friuli-Venezia Giulia) e FIGC (Comitato Regionale Friuli-Venezia Giulia), oltre ad avere come partner l’Udinese Calcio e l’Istituto di Credito Sportivo.
Esso mira a creare figure professionali altamente qualificate che, grazie a competenze trasversali in ambito economico, gestionale, finanziario e giuridico, siano in grado di occupare posizioni apicali nell’ambito dello sport business.
Il Premio “Costruiamo Gentilezza”, nato nel 2022, ha preso ispirazione dal gesto del cuore del portiere  del Tottenham, Gugliemo Vicario, che ha accolto e ospitato una famiglia fuggita dalla guerra.
Nel suo percorso, il Premio che valorizza I gesti gentili attraverso lo sport, è stato assegnato a  Javier Zanetti, Stefano Pioli, Claudio Ranieri, Fondazione Milan, Tennis Giotto di Arezzo per l’impegno nella sensibilizzazione contro la violenza, Anna Astori, madre di Davide, fino alla piccola Nina, una bambina di Bolzano che ha organizzato una colletta per ricomprare I palloni che erano stati rubati.
Il Premio è stato presentato da Gaia Simonetti e Silvia Sardi, giornalista e Manager Sportiva di Ones Media House e Onesporter.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI