7.3 C
Roma
giovedì, 22 Febbraio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Viaggiare in aereo non è mai stato più inclusivo Enac e Rai insieme per i viaggiatori con disabilità

Il 19 dicembre, presso la Casa dell’Aviatore di Roma – luogo mitico che testimonia il ruolo dell’Aeronautica italiana nel sostenere e aiutare malati e feriti – è stata presentata e inaugurata la collaborazione tra Rai ed Enac dedicata al diritto alla mobilità di tutti, volta a promuovere un’esperienza di volo autonoma e inclusiva dei passeggeri con disabilità fisica, psichica, sensoriale e neuro divergenti, e una cultura del volo accessibile a tutti e tutte in sicurezza.

Il programma O Anche No, che racconta su Rai 3 tutte le settimane la disabilità positiva, l’emancipazione delle persone con disabilità, i diritti fondamentali e l’inclusione sociale e l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile hanno avviato e siglato una collaborazione nell’intento e con la prospettiva di raggiungere il più ampio pubblico possibile, in uno spirito comune di fornire un servizio utile a tutti.

Enac ha coinvolto 25 aeroporti in 14 regioni italiane, nella messa in onda della trasmissione integrale delle puntate di O Anche No nelle Sale amiche e la trasmissione di brevi clip (‘best of’ della stagione estiva incentrata sui luoghi d’arte e di cultura italiani) nei monitor degli aeroporti aderenti all’iniziativa.

La serata è iniziata con la benedizione dell’Ordinario Militare, S.E. Santo Marcianò
ed è proseguita con gli interventi di:

• Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Galeazzo Bignami
• Presidente di Enac, Pierluigi Di Palma
• Viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Maria Teresa Bellucci
• Direttore Generale di Enac, Alessio Quaranta
• Direttore di Rai per la Sostenibilità – ESG, Roberto Natale
• Direttore TGR, Alessandro Casarin con il condirettore Carlo Fontana
ed infine con il Generale Luca Baione, Capo Ufficio Generale Aviazione Militare e Meteorologia dello Stato Maggiore Aeronautica in rappresentanza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica

Infine, un videomessaggio di saluto e stima per il progetto del Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, rappresentato dalla presenza di alcune tra le più importanti e autorevoli realtà culturali di Roma – VIVE e GNAM – e dal suo Capo della Segreteria Tecnica Emanuele Merlino. Gli interventi sono stati moderati da Paola Severini Melograni, ideatrice e conduttrice di O Anche No, alla presenza di tutta la squadra: Edoardo Raspelli, Ivan Cottini, Roberto Vitali, Guido Marangoni, Mario Acampa, Ylenia Buonviso, Stefano Disegni, Paolo Falessi e i Ladri di Carrozzelle, che si sono esibiti al termine dell’incontro.

Hanno partecipato le realtà sociali e le associazioni che hanno intrapreso con le istituzioni presenti questo importante viaggio, cominciando dal Presidente di ANGLAT Roberto Romeo e da Io sono Pablo e qui sto bene di Alessia Condò e suo figlio Pablo, un giovane autistico che ha contribuito attraverso la sua storia alla nascita del progetto di Enac Autismo in volo, volto ad aiutare le persone autistiche a familiarizzare con il viaggio aereo in tutte le sue tappe. Presenti anche i gestori aeroportuali e i vettori aerei.

Ringraziamo Radio Radicale per la messa in onda integrale della presentazione,
Rai News 24 per le interviste, Radio Rai Gr Parlamento (in onda il 25 dicembre, ore 11) e tutti i giornalisti presenti al lancio di questa importante iniziativa.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI