9.8 C
Roma
giovedì, 22 Febbraio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Riconoscere i diritti, tutelando i più deboli: ciò che ci rende umani

Il 10 dicembre è la Giornata mondiale dei diritti umani, celebrazione che si tiene in tutto il mondo per ricordare la proclamazione da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite della Dichiarazione universale dei diritti umani, il 10 dicembre 1948.

Su Interris la racconta Martino Troncatti, di cui riportiamo un breve estratto:

La Giornata Mondiale dei Diritti Umani si celebra ogni anno, a partire dal 1950, nel quale la risoluzione 423 del 10 dicembre, ha voluto ricordare il giorno in cui l’Assemblea Generale ONU ha adottato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani nel 1948. Questo documento ha una portata epocale ed enuncia i diritti inalienabili che tutti possiedono in quanto esseri umani, senza distinzioni di razza, colore, religione, sesso, lingua, origine, nascita o opinioni di alcun genere ed è stata posta a fondamento del sistema globale di protezione dei diritti umani su cui, ogni cittadino del mondo, deve poter fare affidamento.

Qui l’articolo completo:

https://www.interris.it/intervento/riconoscere-diritti-tutelando-piu-deboli-rende-umani/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=giornaliera

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI