16.2 C
Roma
martedì, 5 Marzo, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

Il Bello che fa Bene 2023. Ventidue anni di eleganza e solidarietà

Torna, più ricca e coinvolgente che mai, l’iniziativa solidale che celebra il matrimonio tra eccellenza e solidarietà e da 22 anni contraddistingue il Natale di Ai.Bi. – Amici dei Bambini: Il Bello che fa Bene®.
Non solo un evento, ma un modo di pensare e di agire che ogni anno raccoglie tutti i protagonisti del “bello” sotto un comune intento di solidarietà. Un momento perfetto per le aziende e per le persone che credono che una scelta di stile possa sposare una buona azione e, insieme, possano sostenersi a vicenda.
Il 2023, inoltre, è un anno per particolare per Ai.Bi., che festeggia i 40 anni dalla prima adozione internazionale: furono le favelas del Brasile a tenere a battesimo nel 1983 quella che ancora non sapevamo sarebbe diventata una grande storia arrivata, oggi, a contare circa 4.000 “capitoli”: 4.000 bambine e bambini abbandonati diventati figli tramite l’adozione e accolti da una famiglia che li ama.

L’appuntamento con Il Bello che Fa Bene®.2023 è per mercoledì 13 dicembre a Milano, nello storico jazz club Blue Note di via Pietro Borsieri, 37.
Nel giorno di Santa Lucia, la Santa della luce, tutti insieme potremo mantenere accesa la speranza di quei figli, privi di ogni sostegno familiare, che sono accolti, soli o insieme alle loro madri, nelle comunità di accoglienza in Italia, abbandonati negli istituti africani e sudamericani o sfollati, insieme ai familiari sopravvissuti alle guerre.

Le porte del Blue Note Milano si apriranno dalle ore 19 per accogliere oltre 200 ospiti con un aperitivo di benvenuto, a cui seguirà la cena di gala, durante la quale si esibiranno gli artisti di The Inspirational Choir of Harlem in un coinvolgente concerto gospel. Lo spettacolo del Coro, nato sotto la direzione artistica di Antony Morgan, è in esclusiva per la serata dedicata ad Ai.Bi.

Come da tradizione, durante la serata si terrà anche l’Asta Benefica a tema “Luci”, condotta ancora una volta dal presentatore televisivo e amico di Ai.Bi. Max Laudadio.

Tra i tanti oggetti, sarà battuta anche l’esclusiva seduta “Sofia” di Montbel, autografata dalle star del cinema che hanno partecipato all’ ottantesima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. La Chair for Charity di Montbel per Ai.Bi. è stata appositamente progettata da Edi & Paolo Ciani per essere tradotta in progetti sociali di beneficenza e presentata al Salone del Mobile di Milano.

Infine, il Bello che fa Bene® si declinerà anche in un Temporary Shop Online, con prodotti del lusso, la gastronomia, il make up e il design, donati appositamente dai top brands amici di Ai.Bi. per sostenere il futuro dei bambini in grave difficoltà familiare.
Il Temporary Shop Online “Il Bello che fa Bene®” sarà online da novembre sul sito dell’associazione (www.aibi.it)

“Il mondo del “bello” – spiega il Presidente di Ai.BiMarco Griffini – è spesso percepito come una celebrazione della cultura del profitto e dell’individualismo. Il Bello che fa Bene® è un invito a guardare proprio questo mondo con un approccio differente, aprendolo alla richiesta d’amore dei milioni di bambini che ‘non sono più figli’. Un messaggio di speranza che portiamo avanti da ormai 22 anni grazie al sostegno di amici, collaboratori e aziende partner che anno dopo anno non smettono di rispondere a questo invito con il cuore”.

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI