13.3 C
Roma
domenica, 3 Marzo, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

“L’importanza della formazione nel mondo del volontariato” di Fortunato Nicoletti

Il mondo del volontariato e chi si presta a compiere questa importante opera nell’ambito della disabilità deve essere innanzitutto adeguatamente formato. Il volontario deve svolgere il proprio compito con spirito di servizio, non solo verso il singolo, ma anche nei confronti della comunità nel suo complesso. Servono competenze adeguate, soprattutto in riguardo alle patologie che, spesso, si manifestano con la disabilità. Occorre agire conoscendo le conseguenze che i diversi comportamenti possono avere. Quindi, per incentivare le persone verso il mondo del volontariato, di cui c’è molto bisogno. Serve fare formazione nonché informazione e riconoscere dei crediti formativi per il percorso e le attività svolte che possano essere utili anche nel mondo del lavoro.

Guardando al futuro del mondo del volontariato auspico che, sempre più persone, comprendano l’importanza del supporto alle associazioni di volontariato, sia per le attività quotidiane che per l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione. La società nel suo complesso, deve sforzarsi con tutti i mezzi disponibili, per far capire il valore di questa azione, sia verso il mondo del volontariato, ma anche e soprattutto verso il mondo della disabilità, di cui è una componente essenziale e irrinunciabile.


Fonte: https://www.interris.it/rubriche/opinione/importanza-formazione-mondo-volontariato/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=giornaliera

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI