10 Ottobre 2020 - 06:32

    Nature Urbaine, la grande fattoria sospesa di Parigi

    Scritto da
    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Nel padiglione 6 del Paris Expo è partito alcuni mesi fa il progetto Nature Urbaine, un progetto di agricoltura urbana pensato dall’ingegnere agronomo Pascal Hardy sul quale ha investito più di 300mila euro. Si tratta di una fattoria di 14mila metri quadrati che diventerà la più grande al mondo entro il 2022. È composta da 700 colonne verticali e 1.500 vasi che vengono innaffiati con acqua e nutrienti. Oltretutto è stato installato il sistema dell’idrocoltura che permette di risparmiare il 90% di acqua e il tutto viene venduto a ristoranti, hotel, supermercati e a singoli cittadini. “Mettiamo solo una piccola zolla di terra all'inizio per far germogliare il seme”, racconta Hardy a proposito della sua azienda che fa uso della terra solamente all’inizio del processo.

    Nelle colonne verticali sono coltivate bietole, fragole, insalate e piante aromatiche; mentre, invece, sono usati dei lunghi vasi con un substrato di fibra di cocco per coltivare cetrioli, melanzane, pomodori, zucche e altre piante rampicanti che a loro volta crescono lungo dei fili tesi su strutture di bambù e metallo. “Una tecnica ispirata alle culture dell'antica Babilonia” spiega Hardy, che consente di risparmiare acqua e produce un maggior rendimento. Soprattutto in America del Nord sono molto diffusi gli orti nei centri urbani e la particolarità di Nature Urbaine risiede nella specializzazione sull’idrocoltura e per il fatto che sia sospesa. “Oggi la nostra produzione fino a
    novembre è già venduta”, afferma Hardy; grazie a un progetto che è molto apprezzato dalla città, che traccia la strada per un rapporto armonioso tra l’uomo e la natura e che “permette anche di rafforzare il tessuto sociale, creando posti di lavoro”, dice Hardy.

    https://www.nu-paris.com/nature-urbaine/

    https://www.repubblica.it/green-and-blue/2020/10/05/news/la_zucca_sul_tetto_di_parigi-269522422/

    A cura di Simone Riga

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.