25 Agosto 2020 - 11:31

    "Taglio Sospeso", cosi a Gela il barbiere è per tutti

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Adoces Sicilia insieme a molti parrucchieri di Gela hanno lanciato questa iniziativa che ha già permesso ad un centinaio di persone in difficoltà di farsi i capelli e la barba

     

    A 24 ore dal lancio della singolare iniziativa, "Taglio sospeso", centinaia di parrucchieri hanno già offerto vari tagli completi a chi per motivi economici non può più permettersi di frequentare una sala da barba.

    A dare il via alla campagna è stato Giacomo Giurato, 54 anni, presidente di Adoces Sicilia, «Ho tenuto a battesimo questa iniziativa – spiega – insieme con i parrucchieri Cristian Battaglia, Simone Portelli e Franco Terranova, ma in poco più di due giorni si sono uniti al progetto decine di altri barbieri e soprattutto abbiamo raccolto il contributo di tanti anonimi benefattori.

    La campagna solidale è stata pubblicizzata sui social e riprende con obiettivo mutato quella ormai celebre di Napoli, la città che ha inventato il 'caffè sospeso'.

    Non è la prima iniziativa che vede protagonista la città siciliana, infatti precedentemente si sono raccolte centinaia di trecce per realizzare parrucche destinate alle donne sottoposte a chemioterapia, e anche in quell’occasione il numero delle donazioni fu sorprendente.

    Ultima modifica il 25 Agosto 2020 - 11:48

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.