23.1 C
Roma
domenica, 21 Luglio, 2024

fondato e diretto da Paola Severini Melograni

“Ecco perché sorridere è un diritto” di Giacomo Galeazzi

Sorridere  è un diritto. Il terzo settore si impegna per garantirlo. Una faccia del poliedro-terzo settore: il 72,1% delle istituzioni non profit attive si avvale dell’attività gratuita di 4.661.000 volontari. Torna la campagna solidale della fondazione Operation Smile Italia Ets. Dal 1982, cura ed assiste gratuitamente, bambini e adulti nati con malformazioni cranio-maxillo-facciali per donare loro il sorriso e un futuro. Grazie a migliaia di volontari medici e personale sanitario in tutto il mondo, fornisce cure, assistenza sanitaria e competenze mediche dove il bisogno è maggiore. La Fondazione Operation Smile Italia ETS supporta l’impegno dell’organizzazione internazionale di cui fa parte.

Cure e assistenza

Vengono promosse campagne di sensibilizzazione, ricerca e raccolta fondi. Per assicurare il diritto di ogni bambino e di ogni persona di accedere a cure gratuite, sicure e di qualità, ovunque nel mondo. Nel “World Smile Day” viene globalizzata la solidarietà. Attraverso l’iniziativa per garantire le cure a chi nasce con una malformazione del volto. La Fondazione Operation Smile Italia ETS promuove “I Mille Volti del Sorriso”, per raccontare le storie dei pazienti che l’organizzazione segue in oltre 40 Paesi del mondo. E sensibilizzare le persone. Su una patologia che, nei Paesi a basso e medio reddito, spesso significa una condanna alla malnutrizione. Alla sofferenza e all’emarginazione. Ma anche per invitare alla donazione, per fornire cure e assistenza. E per garantire adeguata formazione al personale medico-sanitario locale.

#1000faccedelsorriso

Il sorriso significa benessere psico-fisico. Per chi conosce direttamente ciò che significa nascere con una malformazione del volto, il sorriso è molto di più e può avere mille facce. Ecco perché, in occasione della Giornata Mondiale del Sorriso, la Fondazione Operation Smile Italia ETS – impegnata nel portare cure a pazienti affetti da labiopalatoschisi nel mondo – ha lanciato la Campagna “I Mille Volti del Sorriso”. Per raccontare le storie di chi, grazie a Operation Smile, ha potuto ricevere l’assistenza medica di cui necessitava ma anche di chi il sorriso lo porta. Grazie a una rete globale con più di 6mila volontari medici e operatori sanitari, di cui oltre 100 italiani, Operation Smile può contare sull’impegno di tante persone nel mondo. Così da migliorare la qualità e l’accesso alle cure chirurgiche per tutti quei pazienti nati con malformazioni cranio-maxillofacciali nei Paesi a basso e medio reddito. Dove nascere con questo tipo di patologia significa di fatto essere condannati ad una vita di sofferenza e solitudine. La labiopalatoschisi, detta anche labbro leporino, è una malformazione congenita che si presenta con un’interruzione (schisi). Coinvolge (in combinazione o singolarmente) il labbro superiore, la gengiva e il palato. È caratterizzata da una comunicazione diretta tra naso e bocca. Ha una frequenza di un caso ogni 750 bambini.

Per leggere l’articolo completo puoi cliccare qui

ARTICOLI CORRELATI

CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI